Quinoa

La quinoa è una pianta erbacea appartenente alla stessa famiglia di spinaci e barbabietole ma spesso scambiata per un cereale a causa della forma dei suoi chicchi

La Quinoa

La quinoa è una pianta erbacea appartenente alla stessa famiglia di spinaci e barbabietole ma spesso scambiata per un cereale a causa della forma dei suoi chicchi. Per gli Inca rappresentava un alimento tanto prezioso da essere soprannominata la "madre di tutti i semi" e al giorno d’oggi è un alimento benefico molto versatile in cucina. 
La quinoa contiene tutti i 9 aminoacidi essenziali necessari al funzionamento del nostro organismo con un buon equilibrio tra proteine e carboidrati. Il suo contenuto proteico è superiore a quello di riso, miglio e grano. E' anche un'importante fonte di riboflavina (vitamina B2), ritenuta in grado di ridurre la frequenza degli attacchi di emicrania e di favorire i processi metabolici delle cellule muscolari e cerebrali. Oltre ad alcune vitamine del gruppo B, la quinoa contiene vitamina C e vitamina E, che svolge un'importante funzione protettiva nei confronti dell'apparato circolatorio e dei tessuti corporei, grazie alla sua capacità di contrastare i radicali liberi.

La quinoa non contiene glutine e può essere consumata con tranquillità da chi soffre di celiachia. E’ molto nutriente e non eccessivamente calorica, infatti presenta un apporto di 372 calorie ogni 100 grammi.  In cucina i chicchi di quinoa possono essere cotti in acqua pari almeno al doppio del loro volume. La durata della cottura può variare dai 10 ai 15 minuti. A questo punto la quinoa può essere scolata e condita a piacere, con olio e i propri ingredienti preferiti. Sono ottimi gli abbinamenti della quinoa con le verdure e con i legumi. Con i chicchi di quinoa già cotti possono essere preparate delle crocchette o dei burger vegetali. Possono inoltre essere utilizzati per il ripieno di verdure come pomodori, peperoni e zucchine. La quinoa è utilizzata anche per fare la pasta per dar vita a un primo piatto gustoso e salutare.

Per quanto riguarda le pietanze dolci, la quinoa può essere utilizzata per la preparazione di biscotti o abbinata a della frutta secca o essiccata, come ad esempio uvetta e nocciole, per ottenere dei piccoli dessert al cucchiaio. I chicchi di quinoa già cotti possono essere aggiunti al muesli della colazione. I chicchi di quinoa sono ottimi aggiunti alle zuppe. 

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE I NOSTRI PRODOTTI CON QUINOA

Top